You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Crateri del 2002 | Piano Provenzana | Etna Nord

L’escursione alla “bottoniera del 2002”, è senza dubbio tra le più affascinanti ed inquietanti eruzione avvenute sul Versante Nord dell’Etna. Sia da un punto di vista paesaggistico e didattico, vi lascerà un ricordo indelebile di questa escursione sul Vulcano Etna.

Escursione Crateri del 2002 - Piano Provenzana - Etna Nord

Bottoniera del 2002, fratture eruzioni dell’Etna del 1911 e del 1923.

Descrizione:

La notte tra il 26 e il 27 ottobre comincia una forte crisi sismica sul versante nord e sud. Sul versante Nord di Piano Provenzana in poche ore a partire dalla quota di 2650 si incominciano ad formarsi una particolare attività eruttiva, chiamata a bottoniera. Dalla frattura eruttiva è uscita la lava che ha di fatto, in poche ore distrutto due edifici adibiti ad attività ristorative ed alberghiere.

L’eruzione del 2002 è stata tra la più imponente e devastante degli ultimi anni.

L’Inizio del trekking è lungo la strada sterrata che da Piano Provenzana conduce ai crateri sommitali del vulcano, dopo il primo chilometro si attraversa la frattura eruttiva dell’eruzione del 27 ottobre del 2002 sul sentiero di “Monte Nero – Timpa Rossa”, il percorso consente di scoprire e studiare, le molteplici morfologie vulcaniche, relative alle eruzioni che si sono susseguite sul versante nord dell’Etna. A poche decine di metri si potranno anche visitare le eruzioni di fianco del 10 settembre 1911 e del 17 giugno 1923 che minacciò il paese di Linguaglossa.

Rifugio di Timpa Rossa

Si potrà anche raggiungere il meraviglio e suggestivo Rifugio di Timpa Rossa, immerso in un fantastico bosco di betulle. Pausa Pic-nic e per i più allenati si potrà raggiungere la Grotta dei Lamponi.

Dopo aver visitato le particolari morfo-strutture vulcaniche denominate Hornitos dallo spagnolo “Piccolo forno”, si risalirà lungo i coni piroclastici dell’eruzione del 2002 fino a raggiungere la quota massima di 2100 mt sull’orlo dei crateri, per poi scendere all’interno di un canale sabbioso fino al punto di partenza a Piano Provenzana

INFO UTILI:

  • PUNTO DI RITROVO: con La Guida Alpina o Vulcanologica presso il Rifugio Sapienza – Etna Sud
  • PUNTO DI ARRIVO: Piano Provenzana
  • ORA PARTENZA: Ritrovo ore 10:00, partenza ore 10:30.
  • ORA RIENTRO: Approssimativamente alle 13:00
  • ATTREZZATURA: E’ consigliato l’uso di una giacca antivento in gore-tex, di un paio di occhiali, scarponcini alti da montagna.
  • DISLIVELLO: IN SALITA 200m D+
  • DISLIVELLO: DISCESA 200 D-
  • IMPORTANTE: L’escursione è assolutamente vietata a cardiopatici, asmatici e ipertesi.